Solo una bufala la richiesta di sangue gruppo B da Riccardo Capriccioli per bimbo malato di leucemia con numero 3282694447?

Appello vecchio di più di un decennio ma sempre viralissimo, cosa non fare

10
CONDIVISIONI

Ci troviamo al cospetto di una bufala con la richiesta di sangue del gruppo B da parte di Riccardo Capriccioli per un bimbo malato di leucemia? Il messaggio accorato con i riferimenti al numero 3282694447 sta impazzando in queste ore su WhatsApp come pure in passato e ancora per una volta abbiamo la necessità di sottolineare la natura fake della nota, seppur stranamente ancora viralissima.

Recentemente siamo ritornati proprio sulla bufala di Riccado Capriccioli: era lo scorso maggio quando una nuova ondata della catena virale aveva fatto breccia nel cuore di molti con la richiesta di sangue del gruppo B per un bambino di soli 17 mesi malato di leucemia fulminante. Eppure anche allora, il messaggio non era affatto nuovo per il web. In realtà, come documenta un approfondimento vecchio di più di un decennio sul noto blog Disinformatico, ecco che il finto appello ha cominciato a circolare almeno nel lontano 2007, naturalmente sotto altre forme, ossia via mail e non certo via WhatsApp e Facebook.

Passano gli anni e la richiesta di sangue da parte di Riccardo Capriccoli fa sempre il suo effetto. Non esiste alcun bimbo malato di leucemia di soli 17 mesi, almeno non uno che fa riferimento proprio alla nota corrente e soprattutto al numero 3282694447. Chiamando il recapito in questione, semmai qualcuno vi risponderà, scoprirete che non c’è nulla di vero nell’annuncio in circolazione che resta una notizia fake e allarmistica, senza alcun fondamento.

Un nostro appello a chiunque abbia ricevuto il messaggio: la richiesta di sangue per il gruppo B da parte di Riccardo Capriccioli non va in alcun modo reinoltrata ai propri contatti, per non alimentare la viralità del falso appello ancora una volta. Piuttosto la nota, per quanto non basata su alcun fondamento di verità, potrebbe essere l’occasione giusta per ricordare l’importanza di diventare donatori abituali di sangue.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito!

10
CONDIVISIONI

Lascia un commento: