Bloccati tutti i siti di streaming illegale: addio alle serie tv Eurostreaming, Guardaserie e Altadefinizione?

Perché Eurostreaming, Guardaserie e Altadefinizione non sono accessibili? Ecco gli ultimi dettagli sulla vicenda dei siti bloccati

1543
CONDIVISIONI

Non è la prima volta e, forse, nemmeno l’ultima fatto sta che da ieri sono stati bloccati tutti i siti di streaming illegale e i fan delle serie tv si sono riversati sui social per dire la loro a riguardo. C’era chi aspettava con ansia la premiére di Shameless 9 e chi, invece, avrebbe voluto dedicarsi all’ultima maratona prima dell’inizio delle nuove stagioni (il clou è previsto proprio per la settimana che va dal 24 settembre) ma ieri si è trovato davanti solo una serie di “la connessione al server non è riuscita”.

Da Eurostreaming a Guardaserie e Altadefinizione, sembra che tutti i siti di streaming illegale da ieri siano bloccati e non permettano la visione dei propri contenuti. Il panico è generale e sui social si sono riversati tutti coloro che sono disperati da questo blocco improvviso e non hanno di certo trovato risposte a quello che è successo.

Oltre alle lamentele dei fan delle serie tv o degli amanti dei film, non ci sono altre notizie su quanto è accaduto ieri e su quello che sta succedendo nel mondo dello streaming italiano. In molti hanno fatto notare che non è possibile accedere ai portali più frequentati ma che non c’è alcun avviso, come spesso accade, che lasci pensare ad un intervento della Guardia di Finanza, e nemmeno i “titolari” si sono preoccupati di far caricare una pagina provvisoria con una dicitura o altro.

Al momento sembra che l’unica cosa da fare sia quella di aspettare per cercare di capire se è davvero opera della Finanza o se si tratta solo di un aggiornamento o altro, nel frattempo, chi ancora non lo ha fatto, può usufruire del mese gratuito a disposizione su Netflix, Now Tv o Infinity o magari optare per un bell’abbonamento.

1543
CONDIVISIONI

Commenti (59):

Blaster

premesso che il lavoro intellettuale si deve pagare, quello artistico pure, come chi fa opera di distribuzione, va detto pure che questo non si ottiene con una legge repressiva che va solo a favore delle solite multinazionali tipo amazon (di chi è netflix?) che succhiano il sangue ai lavoratori, li spremono e li buttano in mezzo ad una strada, distruggono il commercio di prossimità cancellando migliaglia di posti di lavoro e desertificando le nostre città, senza manco pagare il giusto di tasse.
Lo si fa in primis con una bella legge che se da un lato garantisca un giusto compenso ad autori e distributori, dall’altro impedisca il trust e il monopolio dei soliti noti, stabilisca il giusto di tasse da pagare nel paese ospite e garantisca la pluralità dei servizi.
In secondo luogo, sarebbe bene invece della repressione, diffondere la cultura del sostegno agli autori.
quando noi andiamo al cinema, o compriamo un supporto originale, noi aiutiamo i registi che amiamo e le sale cinematografiche a vivere e continuare la loro opera.
molte volte ho visto un film in streaming.
poi se mi è piaciuto sono andato a vederlo in sala (come ad esempio venon) o ho compato il dvd .
E di sicuro senza nessuna legge autoritaria che me lo imponesse, ma per mia libera e felice scelta.
Ovviamente preferendo le sale indipendenti e comprando i supporti in edicola o nei piccoli negozi.
Alla faccia di quel vampiro di jeff bezos

Ire

Salve, potete inserire anche Altadefinizione01.film (ex .ZONE/FM) – https://www.altadefinizione01.film/, sito con il database di piu’ di 8000 film in alta definizione, sempre aggiornato! e soprattutto prima dei concorrenti.
Tenete conto che molti siti stanno cercando di sembrare altadefinizione01 ufficiale con i domini simili, solo ALTADEFINIZIONE01.FILM e’ originale sia nel nome che nel servizio che offre, Ricordatevelo e sosteneteci se vi abbiamo mai aiutati nel vedere film desiderato in alta definizione!
Grazie.

max tortora

tranquilli loro aprono e le autorita chiudono… adesso e passata una legge come sanno tutti europea che una volta recepita dai vari stati non saranno sole le autorita a chiudere ma lo dovranno fare anche i vari portali che si dovranno strutturare per impedire qualunque violazione del copyright pena la loro denuncia quindi la battaglia e solo all’inizio.

Edward24

ragazzi si parla di alcuni siti streaming messi offline e la gente appunto non riesce a vederli ma io di solito mi guardo le serie tv su eurostreaming poi qualche giorno fa ci sono andato e appunto non funzionavano più… emh ce ne sono altri 100 di siti eurostreaming o altri che fanno vedere film e serie tv questa cosa a me non ha toccato per niente avranno sempre se””’ chiuso i siti ma ce ne sono un botto in giro poi quelli off li rimetteranno on in qualche altro sito alternativo, dico sempre se li hanno messi off o solo per un tempo limitato che ne so per 1 aggiornamento come ho letto qualche commento sopra.(ripeto raga se sul vostro sito non vi funge più cambiate non esiste solo quello di sito per vedere film e serie tv in streaming).

iron

ciao lex !!! ho provato a guardare il sito di altadefinizione che hai menzionato mi fa vedere l’inizio e poi mi chiede di registrarmi non sembra funzionante…..è uno specchietto x le allodole

Denny Vitali

io mi chiedo perchè in Italia per avere qualcosa bisogna sempre pagare? già solo internet perchè noi dobbiamo pagarlo quando invece per gli altri è un diritto ed è gratuito?

    Ana

    Vai all’estero e vedi se Internet è gratis. Ahahahahahahahahahahahah
    È gratis nei luoghi pubblici – così come da noi – ma le connessioni private si pagano eccome.

    MarcoP

    No! La domanda è:” perchè noi italiani non vogliamo mai pagare e pretendiamo sempre di avere tutto gratis o ad un prezzo stracciato??”
    Perchè è questa la realtà dei fatti, siamo un popolo di ladri egoisti… FINE!

      Monia

      i primi ladroni sono stato ecc…..ci sono persone che come me non hanno un lavoro e/o non prendono grandi stipendi e non possono permettersi abbonamenti.Che paghino meno gli attori che di soldi ne fanno in abbondanza

        Ana

        Ci sono tante persone come te che non hanno un lavoro ma che non si sognano neanche di scroccare, e gli abbonamenti se li pagano. Usare la disoccuppazione come scusa per rubare e vivere a sbafo…..non si può sentire.

Fabrizio

Ana sei fantastica sei in una chat che parla di siti bloccati e come vederli e fai la morale? Stavi cercando la programmazione sky? Ahahaha

bizza

Ana sei fantastica, entri in una chat dove si parla di come vedere i siti bloccati e fai la morale agli altri, cosa ci fai tu qua? forse cercavi la programmazione di sky?? Comunque non pago abbonamenti per far vedere un cartone della disney ai miei bimbi una volta al mese e neanche per vederlo io

    Ana

    Io ho solo espresso la mia opinione, siete stati voi a “farmi la morale” perche ho osato dire la verità su come stanno le cose.
    Anche tu sei fanstatica, non ho mai riso tanto quanto nel leggere il tuo commento – si vede che non sai neanche lontanamente e di striscio di cosa parli.

sara

sky netflix e infinity non son oaffatto streaming come la gente pensa. E poi, per forza la gente guarda così. In tv fanno solo porcate che sono pure offensive, e non si vergognano per niente. E poi perchè devo pagare, per qualcosa che già ho, e che dovrei avere per diritto, e invece mi viene sempre negata, da canali rai mediaset (e mediaseet manda in onda conscene tagliate), o la 7, che adesso è solo politica praticamente? 8 euro al mese, quando ne paghi 100 per legge per la stessa cosa sono 8 euro sprecati.
Film e telefilm, che vanno in onda con scene importanti tagliate, (come l’uscita di scena di un personaggio). Telefilm, dove le varie emittenti mischiano i vari episodi tra loro, e delle varie stagioni. Programmazione che salta per un qualsivoglia evento di importanza inferiore, (in particolare per lo sport; ci sono stati imposti i canali tematici usateli cavolo, altrimenti non avreste dovuti farli).

Reda Sapessi

e’ un attacco DDoS o un semplice switch dei server (anche se non credo che tutti questi siti di streaming cambiano server lo stesso giorno o siano della stessa persona)

Reda Sapessi

e’ un attacco DDoS (cosa più probabile) o un semplice switch dei server (anche se non credo che tutti questi siti di streaming cambiano server lo stesso giorno o siano della stessa persona)

Rana Lee

ma adesso come faccio a vedere le mie serie come supergirl o ftwd o twd???? non è illegale però mettere cagate tipo fantozzi alla tv così la gente deve abbonarsi a ladri come sky netiflix premium e compagni di merende vari……..

    richard

    se fantozzi per lei è una cagata,,,ha capito veramente poco, ma in generale non solo cinematograficamente parlando
    SALUTI

    Best- iaccia

    Scrocconi ? Mica tutti hanno i $$ per abbonarsi a Netflix o sky . La cultura deve essere universale . E’ ovvio che si devono pagare i detentori dei diritti , ma per 2-5 anni no per 70 anni . Basta !

      Ana

      Certo se per te meno di €8/mese sono troppi, non dico più niente.
      Stendiamo un velo pietoso sul resto – completamente privo di senso – del commento.

        Antonio Grasso

        Ana c’e’ gente che per 8 euro si accontenta comprarsi il pane e non spenderli in questi siti ma che ne sapete voi ?

    Emanuele

    è una cavolata la tua!… io sono abbonato sia a netflix che sky! ma uso lo stesso anche i siti di streaming! visto che molti film e documentari non ci sono su netflix ecc.. loro hanno solo i film che comprano ma il restante 90% dei film e progammi li puoi guardare solo cosi!

      Ana

      O puoi usare un VPN – ce ne sono anche di economici – che ti dà l’accesso agli altri cataloghi, non solo quello italiano – di Netflix.

      Antonio Grasso

      vuol dire che tu hai i soldi per pagarti queste cose ma best-iaccia sta dicendo non tutti hanno i soldi sai che significa ?

        Ana

        Certo che lo so, ma non avere i soldi non significa ottenere il diritto di scroccare e aggirare le regole.

    sara

    stranamente fare gli scrocconi rende più di quanto pensi. E comunque una cosa è fare gli scrocconi, un altra è pagare due volte per esercitare quello che è un tuo diritto. Magari prima di parlare informati meglio, perchè da come scrivi è evidente non sei essere molto informata.

      Ana

      Chi farebbe meglio a tacere e ad andare a informarsi è chi dice che Sky/Sky On Demand e Netflix non sono servizi streaming e li paragona addirittura alla Rai, Mediaset e compagnia generalista – come si legge nel commnentone sopra – perché vuol dire che non solo questa persona non li ha mai usati ma non sa neanche di striscio come funzionano sia loro che un qualsiasi servizio streaming.

      E i canali tematici del digitale terrestre, come li chiami tu, comprano tre quarti di quello che trasmettono proprio da Sky – così come fanno la Rai e Mediaset, dove metà se non di più delle serie tv (quelle che non sono un’esclusiva Sky) che vanno in onda sono state comprate anche loro da Sky Italia…..mentre gli 8 euro “sprecati” di Netflix te lo sogni proprio di vederli in tv.

      Un’ultima cosa – che sapresti se ti fossi informarta un po’: tutti quanti i canali generalisti oggi sono disponibili anche su Sky….con la piccola differenza che non si pagano 100 per vederli, ma attorno alla metà e incluso in quel prezzo hai la programmazione Sky e Sky On Demand.

Lascia un commento: