Presenza fantasma Android 9 Pie su smartphone Android o diffusione ridicola? Mistero Google

i non dati impietosi nei confronti dell'ultima versione del sistema operativo di Mountain View

Android 9 Pie inizia o meno a fare la sua timida comparsa sugli smartphone Android? Sembrerebbe proprio di no, seconda stessa ammissione Google ma i dubbi sulla questione non mancano affatto, visto l’odierna pubblicazione di Mountain View della distribuzione dei sistemi operativi dell’universo del robottino verde. Passi naturalmente per Oreo ma dell’ultimissima versione del firmware neanche l’ombra nell’approfondimento di queste ore.

Nella classifica delle versioni del sistema operativo per intenderci a farla da padrone è ancora Android 6.0 Marshmallow con il 22.7% di dispositivi che lo utilzzano ancora a settembre 2017. Subito dopo non tocca ancora ad Oreo ma ad Android Nougat con il suo 20,3% sul totale dei device. Fa perfino meglio di Android 8.0 il datato Android Lollipop nella sua release 5.1 mentre un misero 11,4 di possessori di smartphone Android possono assaggiare appunto il biscotto Oreo.

In un contesto simile, in cui anche un firmware lanciato più di un anno fa ha una distribuzione così bassa, forse non c’è da stupirsi forse che Android 9 Pie non compaia per nulla nella lista dei firmware Google. Nonostante il lancio ad inizio agosto del pacchetto software, ancora oggi Mountain View non include la release software tra i sistemi operativi contemplati da uno smartphone Android appunto. Parliamo certamente di una percentuale davvero misera che non raggiunge ancora l’1%, di qui forse la decisione di non includere la voce in tabella.

Con il beneficio del dubbio, possiamo pensare che Android 9 Pie non sia stato previsto nello schema distribuzione solo per un mero errore tecnico. L’ipotesi è abbastanza fantasiosa a dire la verità e in tal caso, crediamo che Mountain View avrebbe provveduto piuttosto ad una correzione imminente della mancanza che pure non è arrivata.  La vicenda resta senz’altro aperta ma come al solito, non possiamo affatto scommettere sulle modalità repentine con cui il sistema operativo raggiungerà tanti smartphone Android.

Lascia un commento: