Bella funzione in arrivo su WhatsApp: repliche a specifici messaggi più comode

Emergono ancora una volta alcune anticipazioni interessantissime sullo sviluppo della nota app

6
CONDIVISIONI

Le novità che emergono dalle beta WhatsApp sono molto spesso interessantissime, ed oggi 16 settembre è possibile concentrarsi su una funzione che potrebbe aiutare non poco gli utenti all’interno dei gruppi, nel caso in cui dovesse essere confermato l’aggiornamento per Android e iPhone di cui si parla da alcune ore a questa parte. Dopo aver analizzato le probabili emoji che potremo toccare con mano all’interno dell’app e di tutte quelle di messaggistica, infatti, stavolta tocca soffermarsi su una “feature” che potrebbe essere esclusiva della tanto popolare piattaforma.

Di cosa sto parlando? A sbilanciarsi sulla questione è stato WABetaInfo, come sempre in prima linea in questo senso. Secondo la fonte, a breve sarà possibile rispondere ad un messaggio specifico all’interno della singola conversazione ed in particolare nei gruppi con un semplice swipe verso l’esterno. Insomma, non dovremo premere più sullo schermo all’altezza del messaggio in questione, attendere l’apparizione del menù in alto sul display, per poi individuare la freccetta che consente la replica con la citazione del testo originale (facendo attenzione a scegliere la freccia giusta, in quanto l’altra consente di inoltrare il messaggio selezionato).

Una grossa comodità, probabilmente sottovalutata in questa fase in cui siamo ancora nel teorico. Una volta implementata con l’apposito aggiornamento di WhatsApp per iPhone e Android, infatti, noterete subito quanto sarà facile e rapido rispondere ad un determinato concetto. Immaginate solo quei gruppi particolarmente “vivi”, in cui spesso e volentieri diventa necessario specificare a cosa si risponda nel momento in cui si decide di intervenire.

Al momento è impossibile prevedere quando sarà disponibile l’aggiornamento in questione di WhatsApp, ma l’esperienza mi dice che quanto riportato da WABetaInfo trova espressione pratica nell’app nel giro di poche settimane. Al più pochi mesi. Che ve ne pare?

6
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Lascia un commento: