Sviluppatori e giocatori divisi su Call of Duty Black Ops 4? Perché non avrà una storia

Il Battle Royale ha preso il posto del single player? Rispondono gli sviluppatori di Call of Duty Black Ops 4.

1
CONDIVISIONI

Il 12 ottobre si avvicina, la data di uscita di Call of Duty Black Ops 4 su PlayStation 4, Xbox One e PC (solo Battle.net), ma purtroppo si nota una certa divisione sul concetto stesso di divertimento tra gli sviluppatori e i giocatori. Tutti sanno ormai che il single player quest’anno è stato per la prima volta escluso, probabilmente per inserire la modalità Battle Royale, Blackout.

Rimane comunque molta ambiguità per la Battaglia Reale, anche se sta avendo un grande successo su Twitch pare non piaccia a una certa fetta di giocatori, almeno a quelli che volevano ardentemente una modalità storia. Ne hanno parlato Dan Bunting e David Vonderhaar di Treyarch in una intervista recente a Gameinformer.

In Call of Duty Black Ops 4 ci saranno solo le modalità multiplayer classiche e ovviamente Blackout: “Lo sviluppo di un gioco stato un viaggio, in cui abbiamo applicato diverse idee. Il gioco che stavamo creando si è evoluto giorno dopo giorno, è così che funziona lo sviluppo. No c’è stato un singolo giorno che non ha visto un importante cambiamento al prototipo. Dopotutto è per quello che esistono i prototipi. Alcune idee funzionano alla grande, altre no e sei costretto ad eliminarle. Quando hai un’idea vincente devi focalizzarti su di essa. Noi ci concentriamo sul divertimento. La nostra campagna non era all’altezza delle aspettative dei fan. Quindi abbiamo deciso di escluderla dal prodotto finale per renderlo un titolo multiplayer“, hanno detto.

Si sta però generando una sorta di scollamento tra alcuni fan e sviluppatori: parliamoci chiaro, le motivazioni dell’assenza del single layer sicuramente è anche la possibilità di capitalizzare di più con il più popolare Battle Royale. Inoltre c’è tutta la questione delle armature consumabili, che ad alcuni non sta andando proprio a genio.

Non resta che attendere l’uscita per vedere quali cambiamenti saranno apportati al gioco.

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: