Battlefield 5 in uscita a novembre: i cambiamenti ufficiali rispetto alla beta

Arriveranno modifiche a munizioni, vita, tempo di sanguinamento, visibilità dei giocatori e altro

2
CONDIVISIONI

Mancano poco meno di due mesi all’uscita di Battlefield 5 e DICE continua la sua minuziosa opera di analisi del feedback dell’utenza. In questo articolo ve ne avevamo parlato proprio nel periodo della open beta di Battlefield 5: l’azienda aveva già dichiarato come il gioco dopo il lancio cambierà proprio grazie alle opinioni dei giocatori, rendendo così la beta non solo occasione di prova, ma anche di confronto diretto con il pubblico. Un esempio è il sistema di spawn degli aerei, che subirà una modifica con un gradito ritorno.

Tramite un post sul proprio sito ufficiale DICE ha dichiarato ufficialmente quali saranno i cambiamenti che arriveranno con il lancio ufficiale di Battlefield 5, sottolineando in particolar modo l’importanza dei pareri dei giocatori dalla open beta. Le aree in cui il gioco subirà delle modifiche sono sostanzialmente il sistema di logoramento, la visibilità dei giocatori e il sanguinamento dopo essere stati atterrati da un avversario.

Per quanto riguarda il sistema di logoramento, pensato per mantenere il ritmo di gioco limitando la vita e le munizioni, verrà modificato al fine di non obbligare i giocatori ad una “corsa contro la morte”, con semplici spawn a ripetizione. In particolare alcune armi avranno più munizioni allo spawn, altre ancora avranno più capacità nei propri caricatori. Per quanto riguarda la vita, probabilmente verrà leggermente aumentata: la cosa certa è che DICE sta considerando di introdurre una borsa medica ad uso singolo per ogni giocatore; viceversa saranno rimosse alcune postazioni di rifornimento, introducendo più enfasi nella creazione delle postazioni da parte dei giocatori.

L’altro punto evidenziato da DICE, la visibilità, otterrà un miglioramento. L’azienda ha promesso di rinnovare l’interfaccia in alcune mappe, soprattutto Rotterdam, introducendo una foschia per permettere ai giocatori di essere più visibili.

Il terzo punto è una nota lieta per moltissimi giocatori: nel multiplayer di Battlefield 5 verrà velocizzato il sanguinamento, per poter tornare più velocemente in partita dopo essere stati abbattuti da un nemico. Verranno al contempo ribilanciate alcune armi che, da quanto emerge dalle statistiche di DICE, sembrano essere più forti rispetto alle altre. Tutto verrà reso più equo, anche i tempi di uccisione, al fine di rendere l’esperienza più realistica e credibile.

Vi ricordiamo che Battlefield 5 uscirà il 20 novembre su PC, PS4 e Xbox One.

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: