Penosa la situazione batteria Huawei P10 Lite: cosa sta succedendo?

Niente da fare per la batteria di Huawei P10 Lite, che continua a dare molti problemi ai possessori

64
CONDIVISIONI

Non sta di certo impressionando gradevolmente il buon Huawei P10 Lite, che a partire dagli ultimi aggiornamenti, specie quello rilasciato agli inizi del mese di settembre, ha finito col patire un certo calo della durata della batteria, in alcuni casi rivelatosi insostenibile.

Cosa sta accadendo di preciso, e quali potrebbero esserne le cause, oltre che alle possibili soluzioni (laddove ce ne siano)? Attenti a non sottovalutare la normale usura, che in genere gioca brutti scherzi agli utenti (si potrebbe pensare ad una sostituzione, ma dato il costo complessivo del dispositivo, non per tutti potrebbe valerne la pena), ed in alcuni casi comportare ancora un rigonfiamento del vano posteriore (se notaste similitudini rispetto al vostro esemplare, correte a farvi sostituire l’unità presso un centro autorizzato, oppure disfatevi del terminale, potrebbe essere pericoloso continuare ad utilizzarlo in quelle condizioni).

In alternativa, potreste provare a giocherellare un po’ con le impostazioni del dispositivo, andando a disattivare il funzionamento in background delle applicazioni di cui potete fare a meno del rispettivo funzionamento a schermo spento (il menu da visitare è ‘Gestione telefono‘). In questo modo recupererete un bel po’ di autonomia, riuscendo ad arrivare fino a sera senza problemi (sempre che gli eccessivi consumi che state sperimentando a bordo del vostro Huawei P10 Lite siano da ricollegarsi alle impostazioni di cui sopra, e non dipendano da altre questioni).

Un’altra strada da tentare consiste nella ricalibrazione della batteria: vi abbiamo fornito alcune settimane fa una guida piuttosto completa a riguardo, che vi consigliamo di rileggere. Infine, potreste tentare la strada del ripristino ai dati di fabbrica, che pure potrebbe aiutarvi a recuperare un po’ dell’autonomia perduta (andando nel concreto a fluidificare le operazioni quotidiane). Ancora qualche dubbio? Scriveteci utilizzando il box sottostante.

64
CONDIVISIONI

Lascia un commento: