I problemi DAZN non finiscono mai: pessimo streaming e denuncia AGCM per contratto poco trasparente

Piattaforma ancora messa sotto accusa e non solo per i disservizi di natura tecnica

1
CONDIVISIONI

Inutile negare i problemi DAZN relativi ad un servizio streaming delle partite di calcio di serie A davvero di scarsa qualità, soprattutto se paragonato a quello di una piattaforma satellitare con Sky. Le anomalie, tuttavia, non sono solo di natura tecnica ma pure “legale” e Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, fa sapere di aver appena presentato una denuncia all’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) nella quale si chiede di indagare su specifici aspetti del pacchetto abbonamento.

I primi problemi DAZN riscontrati sul contatto sono quelli relativi alle possibili modifiche unilaterali dello stesso, senza che venga garantito un concreto diritto di recesso. Tanto più, nel mirino dell’associazione dei consumatori, c’è pure la clausola che prevede per la risoluzione di controversie la validità delle normative previste dalle leggi tedesche e non di quelle italiane e tanto più senza l’inclusione di forme di conciliazione pure previste dal nostro diritto.

Insomma, non solo i problemi DAZN di natura tecnica non consentono di fruire di un servizio degno di questo nome ma il carico da novanta è rappresentato anche da alcuni aspetti di natura legale non certo trascurabile. Tra le altre cose poi, dopo il tanto utilizzato mese di prova, l’UNC mette in evidenza come sia alquanto complesso sciogliere il contratto messo in campo per il periodo di quattro settimane di sperimentazione. Il lavoro di verifica dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sarà dunque abbastanza corposo e non esclude nessun aspetto dell’offerta prevista per il campionato di calcio 2018/2019.

Non ci sono dubbi sul fatto che la piattaforma nuova di zecca sia stata scelta da numerosi appassionati di calcio come unica strada obbligata per godere della propria passione calcistica. Oltre il danno economico dell’ulteriore spesa mensile da affrontare, i problemi DAZN (in tutti i relativi aspetti) vanno però affrontati e superati a tutela dei consumatori.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito!

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: