Colpo di scena OnePlus 6T a rate con operatore mobile? Dove sarà possibile per ora

Device e offerta telefonica integrata un sogno per molti, realtà con T-Mobile. Possibile anche da noi?

2
CONDIVISIONI

L’aspetto più interessante del OnePlus 6T in arrivo il prossimo 30 ottobre potrebbe non avere né natura hardware né software, ma piuttosto riguardare la sfera commerciale. Un’assoluta novità per la nuova ammiraglia sarà senz’altro quella legata alla strategia di vendita del device a rate con gli operatori mobili. Ma esattamente dove?

Meglio frenare subito gli entusiasmi dei potenziali acquirenti del OnePlus 6T italiani. Per il momento sembra essere alquanto certa la distribuzione di un device nuovo di zecca brandizzato T-Mobile negli Stati Uniti ma non abbiamo alcuna conferma sulla stessa politica commerciale anche altrove. Ciò non sminuisce la portata rivoluzionaria della novità, visto che fino a questo momento, l’unica soluzione di acquisto dei predecessori del device era stata appunto quella unica e non certo legata a nessun vettore mobile, dislocato in alcuna parte del mondo.

La vendita di un OnePlus 6T serigrafato T-Mobile negli Stati Uniti d’America farà da apripista ad analoghe collaborazioni con i carrier di altri paesi, in particolare d’Europa e dunque in Italia? Magari la novità non è per nulla attesa immediatamente dopo il lancio del device ma il nuovo sentiero delle collaborazioni  con i vettori per il produttore cinese è tracciato. Considerando il costo già non alle stelle dei device sempre OnePlus, ci immaginiamo che la soluzione di acquisto a rate possa essere molto convenirnte e dunque decretare l’ulteriore successo di ordini per il device.

Come annunciato nei giorni scorsi, il OnePlus 6T sarà presentato con un evento globale il prossimo 30 ottobre, mentre le vendite partiranno entro i nostri confini come pure in altri paesi del vecchio continente solo qualche giorno dopo, il 6 novembre. Chissà se per allora otterremo qualche sensazionale anticipazione per un accordo di vendita a rate con qualche vettore nostrano: l’ipotesi sarebbe un vero e proprio coup de théâtre dell’ultimo minuto ma per nulla impossibile.

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: