Fortnite disabilita temporaneamente i missili guidati, perché?

Scelta drastica per gli sviluppatori, che hanno rimosso l'arma per investigare in merito ai problemi manifestatisi

1
CONDIVISIONI

La carriera videoludica di Fortnite si potrebbe tranquillamente paragonare a quella di un vero e proprio Big Bang: l’esplosione di contenuti iniziali rilasciati da Epic Games all’interno del suo Battle Royale non ha mai conosciuto limiti di espansione, con l’universo digitale che va sempre arricchendosi di nuove sfaccettature che ne modificano in maniera assolutamente dinamica il volto. La fortuna di Fortnite è in sostanza proprio questa, vale a dire non essere mai uguale a se stesso. Mese dopo mese abbiamo infatti assistito all’implementazione di nuove feature, mentre altre sono state nostalgicamente salutate (sarà stato un addio o un arrivederci? Non si sa mai! Ndr) e riposte nel cassetto dagli sviluppatori, vuoi per cambi radicali di registro, vuoi per problemi tecnici da risolvere nel minor tempo possibile.

È questo il caso dei missili guidati di Fortnite, che i ragazzi di Epic Games si sono visti costretti a disabilitare in via provvisoria all’interno del Battle Royale a causa di alcune problematiche che si sono manifestate nel corso delle partite. Il tutto è stato annunciato attraverso il profilo Twitter ufficiale dedicato al gioco, con gli addetti ai lavori che però non sono stati in grado di fornire stime effettive di quando l’arma potrebbe tornare tra quelle disponibili.

I missili guidati non sono la prima feature a essere disabilitata nel corso della sesta stagione di Fortnite: ricordiamo infatti che dopo il lancio della stessa il team di sviluppo si vide costretto a rimuovere temporaneamente le pietre ombra a causa di non meglio specificati problemi tecnici, con i lavori che, in quel caso, si protrassero per una settimana.

Chiaramente questa è una notizia che lascia ben sperare tutti i fan del Battle Royale che fanno pesantemente affidamento su quell’arma per ottenere buoni risultati durante le partite, sebbene la sua assenza potrebbe essere il punto di partenza per sviluppare nuove abilità con qualche altra sputafuoco.

In chiusura, vi segnaliamo la foltissima community italiana dedicata al gioco, Fortnite Italia Group.

Fonte

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: