Video di Alessandra Amoroso a Tu Si Que Vales che presenta il nuovo singolo Trova Un Modo (Testo)

Nella puntata del 13 ottobre ospite Alessandra Amoroso a Tu Si Que Vales per la presentazione del nuovo singolo "Trova un modo".

Stasera 13 ottobre andrà in onda in prima serata su Canale5 il terzo appuntamento dello show di successo Tu Si Que Vales, che da anni ormai intrattiene il pubblico il sabato sera.
Ci sarà Alessandra Amoroso a Tu Si Que Vales per questa terza puntata, ospite d’eccezione che presenterà al grande pubblico, ai giudici e ai conduttori il suo nuovo singolo in rotazione radiofonica dal 5 ottobre scorso, “Trova un modo”.

La cantante al momento è in giro per l’Italia a presentare il suo ultimo album, “10”, uscito lo stesso giorno del singolo, con i vari firmacopie.
“Trova un modo” è il secondo singolo estratto dall’album, successivo a “La stessa” pubblicato lo scorso 12 agosto. Un lavoro arrivato per festeggiare i primi dieci anni di carriera a partire dalla vittoria del talent show Amici di Maria De Filippi.

Alessandra Amoroso a Tu Si Que Vales non la vedremo per la prima volta stasera, però. Infatti già in passato la cantante aveva presentato un suo singolo nel programma.
Si trattava di “Stupendo fino a qui”, tratto dal precedente album “Vivere a colori”. Tornerà quindi una seconda volta davanti a Maria De Filippi, Teo Mammuccari, Gerry Scotti e Rudy Zerbi che sono affiancati dal giudice speciale Iva Zanicchi, quest’anno al posto della collega Mara Venier, e dai conduttori Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni.

Oltre all’esibizione di Alessandra, ci saranno come sempre i concorrenti che intratterranno i giudici e il pubblico a proprio modo, chi in modo serio e commovente e chi in modo ironico in grado di strappare sorrisi. Sarà la giuria a giudicare, ma anche il pubblico in studio.

Per non perdere l’esibizione di Alessandra Amoroso a Tu Si Que Vales l’appuntamento è per stasera 13 ottobre in prima serata alle ore 21:10 su Canale5.

Il video dell’esibizione di Alessandra Amoroso in “Trova un modo” a Tu Si Que Vales.

Il testo di “Trova un modo”, scritta da Roberto Casalino e Dario Faini:

 

Camminare per strada, una città sconosciuta
Ingannare l’attesa, disegnando nell’aria
Giorni e tempi migliori, due cuori senza più recinzioni

Si sono spente le luci, il cielo ormai alla ribalta
Tutto diventa nitido, la tua mano mi cerca
O si è già dedicata a una nuova parvenza

È difficile comprendersi pur volendo
Io che a stento riesco a stare ferma
Immobile contro il vento sento freddo
Io sento freddo

Ti ho aspettato per giorni, mesi e anni
Ho sorriso ai passanti, infranto mille sguardi
Ho aperto finestre e chiuso le porte
Se vuoi farti amare trova un modo per entrare

Giorni, mesi e anni
Ci terrei a precisare non saranno tanti
Se alla fine di tutto non è finito tutto
Se vuoi farti amare trova un modo per entrare
E per ricominciare

Ci sono odori nuovi, più o meno familiari
Colori di alberi in fiore, eppure sogno il mare
Ogni contraddizione mi invita ancora a lasciare andare

È difficile concedersi anche un momento
Io che a stento riesco a stare in piedi
Immobile contro il vento sento freddo

Ti ho aspettato per giorni, mesi e anni
Ho sorriso ai passanti, infranto mille sguardi
Ho aperto finestre e chiuso le porte
Se vuoi farti amare trova un modo per entrare

Giorni, mesi e anni
Ci terrei a precisare non saranno tanti
Se alla fine di tutto non è finito tutto
Se vuoi farti amare trova un modo per ricominciare

Trova un modo, trova un modo
Trova un modo per ricominciare
Per dare nuova forma alle parole
Troppe volte già sentite
Da chi ti ama e non lo dice
E io invece ti ho aspettato per…

Giorni, mesi e anni
Ho sorriso ai passanti, infranto mille sguardi
Ho aperto finestre e chiuso le porte
Se vuoi farti amare trova un modo per entrare

Giorni, mesi e anni
Ci terrei a precisare non saranno tanti
Se alla fine di tutto non è finito tutto
Se vuoi farti amare trova un modo per ricominciare

Trova un modo per entrare
Trova un modo per ricominciare
Trova un modo per entrare
Trova un modo per…

Lascia un commento: