Col 5G il OnePlus 7: debutto prioritario nei primi mesi del 2019?

Carl Pei allude ad un prossimo smartphone OnePlus con 5G, che non può che trattarsi del OnePlus 7

2
CONDIVISIONI

OnePlus 7 potrebbe contraddistinguersi per l’adozione della tecnologia 5G, questo è quanto si può scorgere dalle recenti dichiarazioni rilasciate da Carl Pei, a margine dell’evento organizzato da Qualcomm per la presentazione del nuovo Snapdragon 675. Salito sul palco, il dirigente del brand cinese non si è fatto pregare, preannunciando che è nelle intenzioni dell’azienda di cui è rappresentante lanciare molto presto uno smartphone dotato di connettività 5G (lo stesso obiettivo sarà perseguito da altri marchi blasonati, come nel caso di Samsung, Huawei, LG, Honor e Lenovo, che hanno tutti confermato il prossimo lancio da parte loro di un dispositivo capace di sposare questo standard).

Più nel dettaglio, il produttore cinese potrebbe battere sul tempo la concorrenza, ed essere tra i primi OEM a lanciare un terminale di tal tipo. Visto e considerato che l’azienda è solita sfornare solo ed esclusivamente top di gamma, non è difficile pensare possa trattarsi proprio del OnePlus 7 (sempre che nel frattempo l’attuale politica commerciale non venga stravolta).

Il prossimo 29 ottobre sarà la volta di OnePlus 6T, un dispositivo sulla carta ancor più convincente dell’ancora, per poco, attuale top di gamma OnePlus 6, e che verrà poi a propria volta sostituito dal futuro OnePlus 7, che potrà vantare, con ogni probabilità, della connettività 5G (speriamo solo che le tariffe proposte dai vari operatori telefonici nazionali non vantino pretese troppo elevate, come qualche previsione sembra suggerire).

Per poterci pronunciare è ancora molto presto, su questo sarete d’accordo tutti quanti, ma non ci parerebbe troppo strano che TIM, Vodafone, Wind, 3 Italia e Iliad (per citare solo i maggiori provider italiani), volendosi rifare degli investimenti fatti per l’omologazione delle proprie reti allo standard 5G, alzassero l’asticella del costo medio, così da rientrare con le spese sostenute. L’idea di un eventuale OnePlus 7 con tecnologia 5G alle prime luci del 2019 vi stuzzicherebbe?

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: