Massimo 10 giorni per una patch su Huawei P10 Lite TIM: annuncio dell’operatore su Twitter

Fondamentale analizzare al meglio l'ultima presa di posizione da parte di TIM sui suoi canali social

4
CONDIVISIONI

Torna ad essere finalmente caldo il discorso riguardante il rilascio di nuovi aggiornamenti software per quanto riguarda Huawei P10 Lite TIM, considerando il fatto che dopo diversi mesi di silenzio finalmente sembrano esserci i presupposti per toccare con mano un nuovo pacchetto software. Dopo aver portato alla vostra attenzione le ultimissime mosse degli sviluppatori a proposito del modello no brand, infatti, oggi 4 dicembre dobbiamo prendere atto di un interessante annuncio da parte della compagnia telefonica per chi da tempo è fermo al medesimo pacchetto software.

Tramite i suoi canali social, infatti, l’operatore ha fatto sapere che i possessori di un Huawei P10 Lite TIM riceveranno un nuovo aggiornamento entro la metà di dicembre. Tradotto, vuol dire che nel giro di dieci giorni finalmente potremo fare un importante passo in avanti e, con ogni probabilità, toccare con mano una volta per tutte GPU Turbo. Su altre varianti dello smartphone, infatti, già è stato possibile testare il programma che dovrebbe consentire di sfruttare migliori prestazioni in ambito gaming, con consumi ridotti.

Insomma, finalmente chi ha scelto un Huawei P10 Lite TIM può appuntare una data precisa in calendario e, al dì là del fatto che a volte tweet come quello che troverete a fine articolo non hanno ottenuto riscontri nella realtà, c’è da essere fiduciosi sul fatto che l’operatore questa volta rispetterà le consegne. Possibile che attraverso il nuovo aggiornamento ci possano essere ulteriori migliorie, ad esempio sulla questione screenshot, ma ne sapremo di più solo entro la fine della prossima settimana.

E a voi come va Huawei P10 Lite TIM? Ritenete indispensabile il rilascio di un nuovo aggiornamento dopo qualche mese di pausa? Fateci sapere quali sono le vostre sensazioni, magari lasciando un commento qui di seguito per tutti noi.

 

4
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Lascia un commento: