Fallout 76 si rilancerà nel 2019, pronto planning di eventi in game

In arrivo un bastimento carico di buoni motivi per non abbandonare le lande post apocalittiche del titolo Bethesda

28
CONDIVISIONI

L’esordio sul mercato videoludico di Fallout 76 è stato indubbiamente molto difficile, con il titolo della serie curata dai ragazzi di Bethesda che si è trovato a dover fronteggiare una community non proprio soddisfatta dalle problematiche riscontrate nelle partite. Ovviamente il supporto da parte degli addetti ai lavori non è mancato di certo, con una patch bella consistente che è stata resa disponibile soltanto qualche giorno dopo l’uscita del gioco.

La volontà di sviluppatore e publisher era già a priori quella di supportare Fallout 76 anche molto tempo dopo l’avvento sulla scena videoludica e, dopo qualche incertezza iniziale, sembra che la marcia sia ricominciata. Stando infatti a quanto riportato in rete, un planning fitto di eventi si appresta a prendere il via nel corso dei primi mesi del 2019. Si tratterà di eventi live dalla durata settimanale, che mirano a rendere variegato il gameplay per evitare che l’utenza cada nel pericoloso vortice della monotonia.

Non è però ancora dato sapere con certezza quali saranno le tipologie di eventi disponibili per i giocatori, con Bethesda che in sostanza ha voluto stuzzicare un po’ la fantasia della propria community al fine di mantenerne costantemente elevata l’attenzione.

Nella giornata di ieri è stata poi resa disponibile la patch 1.0.2.0, con un altro aggiornamento che è invece previsto per la prossima settimana, con miglioramenti generali al codice del gioco, nuove impostazioni per i giocatori PC e la possibilità di “ri-specializzare” i punti SPECIAL dopo il livello 50.

Non sono stati poi trascurati i problemi legati alla stabilità e ad altre criticità di gameplay di Fallout 76, con un’ulteriore patch che è in arrivo il prossimo 19 dicembre.

Insomma, si preannunciano mesi di fuoco per gli addetti ai lavori, che sono chiamati a far ricredere una community inizialmente amareggiata e parzialmente sfiduciata.

Qui trovate la community italiana dedicata al gioco.

Fonte

28
CONDIVISIONI

Lascia un commento: