In Italia gli LG G7 ThinQ no brand ricevono l’aggiornamento V10p-DEC-03-2018

Migliorano l'usabilità e le funzionalità di LG G7 ThinQ no brand Italia con l'aggiornamento V10p-DEC-03-2018

Sale anche oggi 6 dicembre agli onori della cronaca il top di gamma LG G7 ThinQ, pronto ad accogliere per quel che riguarda il territorio italiano il firmware V10p-DEC-03-2018, che, contrariamente a quanto lascerebbe pensare il nome, porta con sé la patch di sicurezza di novembre 2018, e non l’ultima di dicembre, da poco rilasciata da Google. Il pacchetto è disponibile da qualche ora per il download via OTA (Over-The-Air) a bordo degli LG G7 ThinQ no brand Italia (potreste anche non averlo ancora ricevuto, cosa che non rappresenterebbe affatto un problema, visto che la notifica vi raggiungerebbe nel giro di qualche ora, od al più in questi stessi giorni).

Oltre alla patch di sicurezza di novembre 2018, l’upgrade va anche a migliorare l’usabilità e le varie funzionalità del dispositivo, di cui già non ci risultano siano arrivate segnalazioni in senso negativo (fatta eccezione per i problemi di bootloop che sembra stiano dando parecchio filo da torcere in alcuni Paesi, come raccontato in questo articolo).

Per il resto, si dicono solo grandi cose sul conto di LG G7 ThinQ (questo è quanto ci arriva da quegli utenti, per la verità non tantissimi, che ne hanno acquistato un’unità nel corso del tempo), per il quale è stato anche aperto il programma di beta testing relativo all’aggiornamento ad Android 9.0 Pie, l’ultima distribuzione dell’OS mobile di Big G (atterrate su questa pagina per dare un’occhiata in anteprima alle maggiori novità previste dalla major-release per LG G7 ThinQ).

Non crediamo di dover aggiungere altro a quanto sopra detto, ma restiamo naturalmente in attesa di potervi dare nuove indicazioni sul conto del top di gamma coreano, troppo spesso passato in sordina o comunque non annoverato nella lista dei maggiori portabandiera (per quanto ci riguarda, meriterebbe un posto di rilievo superiore).

Lascia un commento: