Il Festival di Sanremo avvia controlli su Laura Ciriaco ed Einar Ortiz: gli ultimi aggiornamenti sui 2 Giovani a rischio esclusione

Una nota stampa comunica l'avvio dei controlli sulle canzoni segnalate.

274
CONDIVISIONI

L’Organizzazione del Festival-Direzione di Rai1 avvisa – attraverso una nota stampa – di aver avviato controlli per verificare la presunta irregolarità delle canzoni presentate da Laura Ciriaco ed Einar Ortiz a Sanremo Giovani.

In accordo con il Direttore Artistico Claudio Baglioni, dopo essersi consultata con l’ufficio legale, l’Organizzazione valuterà l’eventuale esclusione dei due cantanti, aspiranti concorrenti della trasmissione Sanremo Giovani in programma a dicembre su Rai1 con due finali il 20 e il 21 del mese.

Laura Ciriaco rischia la squalifica a causa di un presunto plagio. La sua canzone, L’Inizio, ricorda eccessivamente il brano I won’t give up di Jason Mraz. Diversa la storia di Einar Ortiz che invece rischia l’eliminazione dai finalisti di Sanremo Giovani in quanto la canzone Centomila Volte sembrerebbe essere non inedita. Il brano sarebbe – in parte o in toto – edito e già presentato dal vivo in più occasioni dai parte di uno degli autori (tutti i dettagli qui).

Nella nota stampa diramata dalla Rai si legge, a proposito del pezzo di Laura Ciriaco:

“Riguardo al brano di Laura Ciriaco, “L’Inizio”, ritenuto un presunto plagio del brano “I won’t give up” dell’artista statunitense Jason Mraz, Rai ha affidato ad una perizia dei propri settori tecnici e musicali il compito di verificare la reale rispondenza dei due brani, che – nel caso fosse comprovata – comporterebbe di fatto la perdita della caratteristica di novità richiesta ai brani partecipanti secondo le modalità riportate nel regolamento della manifestazione”.

Per quanto riguarda Einar Ortiz, invece, la Rai spiega che sulla base della documentazione attuale sarà difficile stabilire l’effettiva diffusione del brano. Del resto i video che lo contenevano sono stati prontamente rimossi per occultare le prove di ogni presunta irregolarità.

Confidiamo comunque nel lavoro dell’Organizzazione e della Direzione di Rai1 per garantire il corretto svolgimento del processo di selezione dei brani di Sanremo Giovani.

“Nel caso invece dell’artista Einar, il cui brano “Centomila volte” non risulterebbe come un inedito (sarebbe già stato eseguito e diffuso prima dell’iscrizione a Sanremo Giovani) la Rai informa di aver dato inizio a tutte le approfondite verifiche del caso, anche se ad oggi, in base alla documentazione in possesso dell’Azienda, non appare possibile individuare con puntualità l’avvenuta diffusione del brano”.

274
CONDIVISIONI

Lascia un commento: