Tre specialità di Honor View 20: le cose stupefacenti che non ti aspetti

Svela alcune delle sue carte il nuovo Honor View 20: un dispositivo che si difende davvero bene

2
CONDIVISIONI

Svela le sue carte in anticipo il nuovo Honor View 20, che verrà poi presentato ufficialmente a Parigi il prossimo 22 gennaio. A margine dell’evento ospitato ad Hong Kong, il produttore cinese si è soffermato sulla fotocamera posteriore da 48MP di cui il dispositivo è provvisto, dall’alto del sensore CMOS Sony IMX586 da 1/2”, che, grazie all’aiuto della modalità AI HDR (a propria volta coadiuvata dall’assistenza del processore Kirin 980) mette insieme e sovrappone i dati relativi a più scatti contemporanei, dando vita ad un’immagine unica da 48MP.

Honor View 20 non si mette in mostra solo per questo, ma anche e soprattutto per il pannello All-View Display a 18 strati, con al di sotto la fotocamera frontale (cosa che ha permesso all’azienda cinese di raggiungere uno screen-to-body ration quasi pari al 100%). Il foro che ospita la fotocamera frontale ha un diametro di appena 4.5mm, ed è stato realizzato allo scopo di preservarne il funzionamento, oltre che a migliorarne la trasmittanza ottica.

Non manca la funzionalità ‘Link Turbo’, che permette di combinare all’instante la connettività Wi-Fi e 4G, in modo che l’intelligenza artificiale possa analizzare la qualità del segnale (per poter mettere a disposizione dell’utente quella più stabile) ed offrire l’opportunità di aumentare la velocità di download riducendo la latenza, tramite l’accensione simultanea delle due connettività. Link Turbo arriverà anche a bordo di Honor Magic 2 (non sappiamo dirvi se poi la caratteristica sbarcherà anche a bordo di altri dispositivi Huawei e Honor, ma, se così fosse, non crediamo la vedremmo arrivare troppo presto).

Per tutti gli ulteriori dettagli relativi a Honor View 20 bisognerà aspettare il 22 gennaio, quando il device verrà presentato ufficialmente a Parigi. Se avete domande, nel frattempo potete chiedere a noi (proveremo a soddisfare la vostra curiosità, nel limite del nostro possibile).

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: