L’incubo di Kit Harington sul set de Il Trono di Spade 8, perché ha detto addio a Jon Snow e alla serie

Kit Harington non ha buoni ricordi dal set de Il Trono di Spade 8, a suo dire una delle esperienze più belle ma anche estenuanti della sua vita: ecco il motivo per cui ha pensato di dire addio.

14
CONDIVISIONI

Kit Harington sul set de Il Trono di Spade 8 ha capito che era giunto il momento di chiudere definitivamente con la serie. In una lunga intervista con GQ Magazine Australia, l’interprete di Jon Snow ha confidato che, per quanto l’esperienza con la serie sia stata una delle più belle della sua vita, è stata comunque estenuante dal punto di vista fisico e mentale.

Per descrivere meglio il suo stato, Kit Harington ha usato le parole “distrutto” e “faticoso”, riferendosi alle lunghe ore passate sul set de Il Trono di Spade 8 – spesso giorno e notte senza fermarsi mai.

“Alla fine eravamo tutti distrutti. Non so se stessimo piangendo perché eravamo tristi che stava per finire oppure perché era stata una fatica assurda.”

L’attore ha spiegato come alla fine delle riprese si sentisse privato del sonno e per questo motivo non riusciva a concentrarsi durante le ore diurne. Per l’intero cast, il set de Il Trono di Spade 8 è stato un vero e proprio incubo:

“Ci hanno privati del sonno. Tutto era creato apposta per farti pensare, ‘Bene, sono stufo marcio di tutto questo.’ Ricordo che ognuno di noi si avvicinava alla fine e diceva, ‘Ne ho abbastanza. Amo fare questo, è la miglior cosa che mi sia mai capitata. Mi mancherà un giorno, ma ho chiuso.'”

Le alte aspettative del pubblico hanno convinto il team HBO a realizzare un incredibile lavoro sull’ottava e ultima stagione – che ha avuto ben due anni di realizzazione, tra pre e post produzione. Il Presidente del network americano ha già visto in anteprima i sei episodi de Il Trono di Spade 8, e li ha definiti “spettacolari”, ma non solo. L’ottavo capitolo dello show fantasy non è una stagione, bensì un lungo film di sei ore: ogni episodio durerà infatti 90 minuti circa – proprio come un’opera per il grande schermo.

14
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Lascia un commento: