COMUNICAZIONE AI SENSI DELL'ART. 34 REGOLAMENTO (UE) 679/2016 - GDPR

Gentile Cliente,
nel mese di Settembre, Optima è stata oggetto di un attacco di pirateria informatica a danno della propria infrastruttura tecnologica. Grazie alle stringenti misure di sicurezza adottate da sempre dalla nostra azienda, gli effetti sono contenuti e al momento non risulta compromessa l'integrità e la riservatezza dei dati dei nostri utenti. Un team di esperti informatici è al lavoro per accertare le dinamiche dell’azione malevola e ripristinare la normale operatività dei sistemi, oltre che per porre in essere tutte le misure idonee a rimediare alla violazione e/o attenuarne i possibili effetti negativi, in particolare la lesione del diritto alla riservatezza e alla disponibilità dei dati personali degli interessati.

Contestualmente Optima sta procedendo a denunciare l'accaduto alle autorità competenti per individuare i responsabili e salvaguardare i diritti propri e degli interessati. Per utilizzare nuovamente e in tutta sicurezza i nostri servizi online (ricarica, numero verde, assistenza ecc.), ti invitiamo ad attendere la nostra comunicazione di ripristino della funzionalità dei sistemi. Ti suggeriamo, inoltre, di consultare le nostre domande e risposte per consigli sulla protezione dei tuoi dati.

Per comunicazioni urgenti e per segnalazioni è disponibile l’indirizzo email: servizioclienti@optimaitalia.com.

Il Responsabile della protezione dei dati (DPO) è l'Avv. Alessia Lubrano (contatti: email privacy@hotspotoptima.com - pec: optimaitalia@legalmail.it - posta ordinaria: Corso Umberto I, 174 80138 Napoli ).

Grazie, ci scusiamo per il disagio
Ciao, sono Alan! Come posso aiutarti?